greta cominotti

Sono nata a Milano nel 1971. Vivo ad Arese, in provincia di Milano, con mio marito e i miei tre figli.

Durante l’adolescenza sono stata spinta dai genitori a frequentare l’Istituto Tecnico Commerciale, nonostante avrei voluto scegliere il Liceo Artistico.

Appena ho potuto mi sono dedicata all’arte, la mia passione.

Mi considero un’eco-artista, dato che realizzo le mie opere utilizzando materiali di scarto.

In particolare riciclo bottiglie PET, la plastica è infatti facile da modellare e molto versatile. Ho frequentato un corso per lavorare la resina, amo modellare la mono componente, rispetto alla bi componente, perché più malleabile. La maggior parte delle mie abilità le ho comunque conseguite con l’esperienza e la ricerca, in quanto sono autodidatta.

“Fare arte è ciò che mi rende felice”. Trovo la mia ispirazione immergendomi nella natura, quando mi è possibile. Immagazzino informazioni visive e tattili, accumulando così idee per nuovi progetti.

Un gioco fine tra ragione e creatività.

Questa mia passione ha inoltre il nobile scopo di sensibilizzare sui temi dell’ecologia e dell’inquinamento.

Ho partecipato al Quadrilegio Now 2019 Parma, al Luxembourg Art Prize 2019 e alla Mostra Nazionale Itinerante RiArtEco nel 2018 esponendo le mie opere a Messina, Ladispoli, Siena, Livorno e Genova.

Chiudi il menu